Mostre future


Progetti 2018

ROMA - Gennaio

Macro, Via Nizza


The Pink Floyd Exhibition.
Their Mortal Remains.

Antonello Da Messina

Pink Floyd, Their Mortal Remains, subito dopo lo straordinario successo al Victoria and Albert Museum di Londra dove chiuderà con quasi 400.000 visitatori, approda a Roma, al MACRO, il viaggio immersivo, multisensoriale e teatrale attraverso lo straordinario mondo della band di David Gilmour, Roger Waters, Nick Mason, Rick Wright e Syd Barrett.

Cinquant’anni dopo la pubblicazione di Arnold Layne e dopo 200 milioni di dischi venduti, i tre componenti rimasti, Gilmour, Waters e Mason, hanno deciso di unire nuovamente le forze (l’unica e storica riunione fu del 2005 per Live 8) per provare a raccontare un’unica grande storia: quella di una band che dagli anni ’60 a oggi ha costruito un universo che ha profondamente influenzato l’immaginario collettivo e la cultura dei nostri tempi, mettendo insieme suoni, immagini, sensazioni, spettacoli, dischi, film, parlando di sentimenti, politica, libertà, creatività, amore, dolore, passione, morte, follia, toccando il cuore e la mente di molte diverse generazioni.

Antonello Da Messina

MILANO - Marzo

Palazzo Reale


Impressionismo e Avanguardie.
Capolavori dal Philadelphia Museum of Art

Antonello Da Messina

Le collezioni d’arte moderna e impressionista sono uno dei fiori all’occhiello del Philadelphia Museum of Art. Un patrimonio unico e di inestimabile valore, perché assemblato grazie alla donazione di singole opere, ma anche di intere raccolte caratterizzate dalla forte personalità dei collezionisti, che spesso le hanno create in stretta collaborazione con gli artisti.

La mostra porta in Italia, per la prima volta, 50 capolavori da queste collezioni, proponendo al pubblico un nuovo sguardo sui grandi maestri dell’Impressionismo e delle Avanguardie quali Monet, Degas, Renoir, Picasso, solo per citarne alcuni.

Antonello Da Messina

ROMA - Marzo

Scuderie del Quirinale


HIROSHIGE

Antonello Da Messina

Utagawa Hiroshige, tra i più celebri artisti del Mondo Fluttuante (ukiyoe), segna, con la sua opera, la grande svolta estetica della storia dell’arte giapponese a partire dal Seicento e fino alla fine dell’Ottocento.

La peculiarità del suo sguardo, definibile quasi fotografico, riesce a portare il paesaggio e la natura al centro della sua opera donando all' osservatore quel senso di armonia e serenità che ha stregato i nostri artisti impressionisti e post-impressionisti: non a caso, il suo famoso "Ponte di Ohashi sotto l'acquazzone" è stato copiato da Van Gogh.

Una selezione di circa 230 opere dalle più importanti serie di Hiroshige quali "Cento vedute della Capitale di Edo" e "Cinquantatre Stazioni di posta del Tokaido”, ma anche immagini di animali, fiori e insetti tra le più ammirate, oltre a disegni originali e matrici di stampa ancora intatte, costituiscono il corpus del percorso di mostra proposto per questa grande rassegna monografica.

Antonello Da Messina

MLANO - Ottobre

Palazzo Reale


Picasso e il Mito.

Picasso, fuoriclasse della tecnica accademica, inizia rapidamente a far evolvere l’espressione della propria sensibilità artistica verso nuove forme. La mostra proietta il visitatore dentro questo intenso processo creativo in cui l’antichità viene trasfigurata per alimentare un’arte in mutazione permanente.

Il rapporto tra l’artista spagnolo e l’antichità greco-romana, nato negli anni della sua formazione artistica, fa da supporto a una concezione canonica della bellezza. Nel ripudiare i limiti accademici, Picasso si dedica ossessivamente alla ricerca di una bellezza differente e moderna in cui tuttavia riaffiorano i codici di una radicata cultura classica. L’antichità, come un riflesso della mano e della mente, si declina nelle mitologie reinventate dal maestro spagnolo che verranno presentate all’interno delle 5 sezioni di questa grande mostra.

Antonello Da Messina

PISA - Ottobre

Palazzo Blu


Magritte e il Surrealismo

Antonello Da Messina

In mostra il grande Surrealismo sotto una nuova luce, attraverso i capolavori dei maestri che ne hanno fatto la storia come Dalì, Ernst, Duchamp, Giacometti, ma più di ogni altro Magritte.

Considerato il maggior esponente del movimento insieme a Paul Delvaux, René François Ghislain Magritte ha incentrato la sua tecnica unica e intrigante sulla capacità di insinuare il dubbio nello sguardo dello spettatore, giocando con il limite tra reale e non reale.

Grazie alla straordinaria collaborazione con Il Centre national d’art et de culture Georges-Pompidou di Parigi, l’esposizione ripercorrerà gli avvenimenti che hanno segnato l’evolversi del Surrealismo attraverso circa cento capolavori realizzati dal maestro belga e dei suoi compagni di viaggio.

Antonello Da Messina

PALERMO - Ottobre

Museo Archeologico Regionale Antonio Salinas


Antonello Da Messina

Antonello Da Messina

La mostra intende sondare l’arte di Antonello da Messina sullo sfondo di quella del suo tempo, iniziando dalle sue relazioni con la cultura mediterranea e il mondo nordico, fiammingo in particolare, per evidenziare poi l’influenza da lui esercitata sulla pittura del Nord Italia, in particolare in Veneto e in Lombardia, a partire dal suo soggiorno veneziano.

Gli straordinari capolavori presenti permetteranno al contempo di effettuare un'ampia riflessione sulle tappe della formazione dell’artista in quel grande crogiolo artistico che è stato un tempo il bacino del Mediterraneo, consentendo ora di esaminare sotto una nuova luce l’arte del più enigmatico tra gli artisti del suo tempo.

Antonello Da Messina

MILANO


Cantautori Italiani.
La musica che gira intorno

Antonello Da Messina

Dal 1950 al 1980 prende forma e si afferma nelle sue tante sfaccettature la musica d’autore in Italia. La mostra La musica che gira intorno, prodotta con la Fondazione de André e Sony Music, è un grande progetto espositivo che ripercorre questo spaccato musicale della storia italiana.

Un percorso fatto di interviste realizzate per l’occasione, manifesti, manoscritti originali, strumenti musicali e memorabilia, arricchito da un sistema audio all’avanguardia che permetterà di vivere un’esperienza immersiva e coinvolgente. Una “sala concerto” multimediale alla fine del percorso catapulterà i visitatori nei grandi concerti che hanno fatto la storia.

Da Sanremo a temi e sonorità di nicchia, dalle sale di registrazione ai club, si potranno scoprire e riscoprire Fabrizio De André, Lucio Dalla, Angelo Branduardi, Mina, Lucio Battisti, Renato Zero, Luigi Tenco e tantissimi altri “intramontabili” che hanno testimoniato come sono cambiati i tempi e come la musica è cambiata con loro.

Antonello Da Messina

MILANO


Living Caravaggio

Antonello Da Messina

Imponente video installazione originale, Living Caravaggio propone l’opera del celebre artista Michelangelo Merisi utilizzando un approccio contemporaneo: l’uso di un sofisticato sistema di multi-proiezione a grandissime dimensioni, combinato con musiche suggestive e fragranze olfattive, porta il visitatore a vivere un’esperienza unica anche sul piano sensoriale, attraverso una vera e propria “immersione” personale nell’arte del maestro del Seicento.

Il visitatore resta “coinvolto” in uno spettacolo di proiezioni e musiche, in funzione contemporaneamente lungo tutto il percorso, senza interruzioni e a ciclo continuo, in cui sono evocate 58 opere del grande pittore.

L’installazione ripercorre i temi dell’intera produzione caravaggesca: la luce, il naturalismo, la teatralità, la violenza; e termina con un “viaggio” ideale attraverso i luoghi di Caravaggio, seguendo cronologicamente le fasi principali della sua incredibile esperienza di vita.

Antonello Da Messina

Progetti 2018

I Macchiaioli

Palazzo Reale, Milano (2019)

Picasso 1953 - 1973

GNAM, Roma (2019)

La Tour. L’Europa della luce

Palazzo Reale, Milano (2019)

Capolavori del Futurismo

Palazzo Blu, Pisa (2019)

Avventura Cubista

Palazzo Blu, Pisa (2020)

Tiziano e le Donne

Palazzo Reale, Milano (2020)

Velazquez

Il Viaggio Italiano

El Greco

Il visionario del '500

Rembrandt

Il secolo d'oro fiammingo

Il giapponismo

Degas

La danza della vita

Wassily Kandinsky

e Der Blaue Reiter

Bosch

Il mistero dei simboli

Antoon Van Dyck

il ritratto di un'epoca

Sandro Botticelli

La Rinascita delle Arti